Leggo sull’ottimo sito de LINKiesta che Anxiety UK, una società no profit inglese ha realizzato uno studio che rivelerebbe l’incredibile (incredibile!) fatto che i social media mettono l’ansia.

Tutti nel panico se lo smartphone non va.

Tutti prima di dormire a consultare l’ultimo post o l’ultimo tweet….e dopo cinque minuti ancora perchè ce ne saranno di nuovi!

E via discorrendo.

Cari amici di Anxiety UK, non mi sogno di dubitare del vostro studio. Mi permetto di dissentire sulle conclusioni.

Non sono i Social che mettono ansia.

È il mondo che è pieno di teste di cazzo.

Tagged with →