Sicilia a rischio default…….non credo.

Solo la parte che compete allo stato ha problemi di liquidità.

Dipendenti pubblici che non accendono l’aria condizionata. Non ci credo.

Dipendenti pubblici che non “fanno più gli straordinari”. bwahahahahahahaha!!!!

Non era una battuta? Scusate.

Parliamo della regione con il suo parlamento? Con oltre ventimila dipendenti?? Con la commissione sci nordico???

Eccetera, eccetera, eccetera.

Quella regione? D’accordo.

Uno ha il diritto di prendersi i maroni a martellate, ma non di far pagare ad altri le conseguenze.

Sicilia, come sineddoche: chi è causa del proprio male, non deve piangere se stesso, ma alzare il culo e cambiare le cose!

Oppure non farlo e tenersi la rogna. Da solo.

 

Tagged with →