Il Mila Zago Tribute che Schio Comics ha realizzato per omaggiare l’eroina killer, nata dalla penna di Matteo Strukul.

Una delle cose che apprezzo di più è vedere artisti, dalla comprovata bravura, che interpretano un soggetto. In questo caso il soggetto non è uno qualsiasi ma bensì l’eroina creata da Matteo Strukul, Mila Zago.

Segni caratteristici, capelli rossi portati con lunghi dread, agilità e forza da grande felino, utilizzo di armi non convenzionali per i parametri odierni, coltelli e spade sono di casa. Insomma quanto di più anacronistico se confrontato con le più veloci armi da fuoco.

Non che il personaggio di Mila le disprezzi o non le usi, anzi, ma la decapitazione e il taglio in genere sono parte del carattere.

Dai romanzi si è già approdati, nel 2012, al comics per mano di Alessandro Vitti, autore in quota Bonelli, Marvel e ora DC.

Quello che troverete di seguito è un tributo veramente di grandissimo valore, gestito dall’organizzazione Schio Comics, allestito al Palazzo Toaldi Capra per la rassegna invernale di Sugarpulp Schio. Per tutti quelli che non sono potuti venire alla manifestazione ecco le 27 tavole!

 

Mila Zago Tribute

Tagged with →