L’Associazione Culturale PescePiratA ha organizzando un interessante concorso etico-letterario per racconti sulla tematica della diversità. E’ gratuito e senza scopo di lucro.

Hanno già aderito otto partner editoriali (Miraggi Edizioni, Neo Edizioni, Edizioni La Gru, Ad Est dell’Equatore e altri) e quattro enti-associazioni che si occupano di sociale: UNAR, l’Ufficio della Presidenza del Consiglio che svolge un ruolo contro il razzismo, poi Famiglie Arcobaleno, Elsa e la casa della Fraterna Solidarietà.

L’iniziativa mette in palio 40 romanzi regalati da editori indipendenti (NOEAP) e vedrà la premiazione nel corso del festival letterario San Giorgio di Mantova Books il 9 giugno.

Il concorso è rivolto a chiunque ed è gratuito. E’ iniziato ufficialmente il 2 Aprile e si chiuderà il 20 di Maggio.

Un concorso etico-letterario perché vuole approfittare di questo momento per dare spazi di riflessione sulla società. Infatti per partecipare viene chiesto di scrivere una piccola riflessione anonima che verrà assemblata in un grande testo collettivo, in pratica gli scrittori (e aspiranti tali) rifletteranno sulla diversità.
Poi c’è la parte puramente letteraria: la scrittura di un racconto a genere libero in cui ci sia un riferimento, anche piccolo, sul tema.

Il bando di partecipazione

Il blog che raccoglie tutte le info