In occasione dell’uscita della nuova edizione della graphic novel “Il corvo”, pubblicata originariamente nel 1989, James O’Barr sarà in tour in Italia.

James O’Barr, l'autore de Il Corvo, in ItaliaDal 7 al 18 giugno James O’Barr sarà in Italia per incontrare i suoi lettori e tutti i fan del “Corvo”, un fumetto che ha saputo trascendere il genere per diventare icona e fenomeno di culto.

Ospite di “Etna Comics” (7-8-9 giugno), James O’Barr presenterà in anteprima la nuova edizione del proprio capolavoro, pubblicata da Edizioni BD. Il 10 giugno poi O’Barr partirà alla volta di Napoli, per poi proseguire fino a Milano passando per Roma e Bologna. In occasione dell’evento Edizioni BD realizzerà una speciale variant cover, a tiratura limitata, disponibile solo e soltanto nelle tappe del tour.

  • 7-9 giugno: Etna Comics
  • 10 giugno: Star Shop Napoli, Vico San Giuseppe Cristofaro 3, Napoli, ore 17:30
  • 11 giugno: Scuola Internazionale di Comics Napoli, ore 10:00
  • 12 giugno: Libreria Altroquando, Roma, Via del Governo Vecchio 80, ore 18:30
  • 14 giugno: Scuola Internazionale di Comics Roma, ore 15:30
  • 15 giugno: Popstore Bologna, Via Saragozza 34/b, ore 17:00
  • 18 giugno: Alastor fumetti Milano, Via Alessandro Volta 15, ore 18:00

Pubblicato per la prima volta nel 1989, “Il corvo” è stato un classico tra le graphic novel underground prima di diventare un caso mondiale con l’uscita dell’omonimo film nel 1994. La pellicola, con protagonista Brandon Lee, il figlio di Bruce Lee, ottenne uno strepitoso successo ma si ammantò di un alone di maledizione e tragedia a causa della morte del giovane attore statunitense, avvenuta a seguito di un terribile incidente durante le riprese.

La storia di amore e vendetta di Eric Draven, il protagonista del fumetto, rappresenta il disperato tentativo di catarsi di James O’Barr. Con “Il Corvo” infatti l’autore americano ha tentato di esorcizzare la tragica morte della propria fidanzata, travolta e uccisa nel 1978 da un camionista ubriaco.

“Il corvo” finisce quindi per diventare una tragedia nera senza tempo sulla violenza, il dolore e l’accettazione della fine. In questa nuova e ben più ricca edizione, James O’Barr ha ripristinato alcune scene tagliate in precedenza, rivisitato molte pagine e aggiunto due capitoli, regalando ai propri fan la versione definitiva di un’opera che non smette di colpire dritto al cuore.

Nato nel 1960, James O’Barr è cresciuto in un orfanotrofio, ha studiato arte rinascimentale e iniziato a lavorare al suo primo, più importante fumetto durante un periodo di leva nei marine, in cui si era arruolato per cercare di superare il dolore della perdita della sua fidanzata, morta a seguito di un tragico incidente stradale nel 1978.

Dopo sette anni di lavoro e attesa, “Il corvo” è uscito in America nel 1989 con un impatto devastante per il mondo del fumetto underground. Trasformato in film nel 1994, ha regalato al suo autore fama mondiale e una lunga serie di seguiti. Negli ultimi anni, James O’Barr è stato impegnato nella produzione di “Sundown”: una graphic novel di 300 pagine pubblicata nel 2011.

Ad accompagnare James O’Barr per tutto il tour ci sarà Renee Witterstaetter: booking manager di numerosi artisti internazionali, Renee è anche disegnatrice, colorista, editor, sceneggiatrice, editrice e autrice di numerosi saggi. Ha lavorato per Marvel, DC Comics, Warner e numerose etichette indipendenti.