GialloFerrara 2015, appuntamento dal 10 al 12 luglio per la seconda edizione del Festival ferrarese

Immaginate di calarvi tra le ombre di un borgo medievale dove a condurre le indagini su misteriosi delitti siano il tormentato Mike Balestrieri, la furiosa Mila Zago, la magnetica Zara Bosdaves e il risoluto Martin Bora, ma badate bene, in carne e ossa…

Si apre un tempo e un luogo, così, in cui i personaggi dei romanzi abbandonano la carta per scegliere la carne: Ferrara nel weekend del 10, 11 e 12 luglio sarà questo spazio di letteratura e umanesimo ritrovato.

Il Festival GialloFerrara giunge, infatti, alla sua seconda edizione; dopo il successo del 2014, le Mura estensi tornano a ospitare giallisti, noiristi, fumettisti, disegnatori e sceneggiatori grazie all’impegno dei giovani della Associazione culturale ‘Gruppo del Tasso’.

GialloFerrara 2015

La kermesse si propone come una tre giorni itinerante, a coinvolgere molti degli splendidi scenari che la città Patrimonio dell’UNESCO vanta tra terra e acqua.

Tra le location scelte farà da gran Dama la corte rinascimentale di Palazzo Paradiso, insieme a l’Amore Criminale di Matilde d’Errico, alla Saponificatrice di Correggio di Michael Gregorio, ai Borgia delle attrici Marta Gastini e Isolda Djuchauk, nonché a un’esplosiva scuderia Fernandel in direttissima da Ravenna (Massimo Padua, Matteo Ferrario, Stefano Bonazzi e Gianluca Morozzi).

Non si tratta solo di presentazioni ordinarie, ma il coinvolgimento è assicurato: le librerie Feltrinelli e Ibs+Libraccio metteranno a disposizione le loro sale per Roberto Costantini, Enrico Pandiani, Giampaolo Simi, Stefano Tura, che da dieci anni non rimpatria, Romano De Marco, Patrizia Debike Van Der Noot, Giulio Perrone, Rosa Mogliasso e gli incontenibili Matteo Strukul e Piergiorgio Pulixi.

Non mancherà una dimostrazione della Scientifica di Bologna nel suggestivo Teatro Anatomico della Biblioteca Ariostea, con impronte digitali, identikit e succo di pomodoro per tutti!

Il momento più intimo si consumerà, letteralmente, sotto la marmorea Galleria Matteotti attrezzata da Confesercenti Ferrara, dove gli autori Ben Pastor, Bruno Morchio e Carlo Martigli saranno ‘a tu per tu’ con i loro lettori, separati soltanto dall’aroma di una tazzina di caffè Krifi.

Una chicca fuori dagli schemi e dai ciottoli, poiché avrà luogo tra le colonne del Chiostro di San Paolo, sarà l’arrivo di Kriminal, Corto Maltese e Diabolik rispettivamente per mano di Onofrio Catacchio, Marco Steiner e Bruno Montorio, che saranno accolti da Giulia Martani nei panni di Eva Kant.

GialloFerrara2014_fumetti

Perfino i più piccoli avranno modo di fronteggiare l’arcano sotto il grande albero delle storie: i burattini ribelli di Davide Bregola e la caccia al tesoro organizzata da Sara Magnoli dissiperanno le loro paure con risate scroscianti.

Dulcis in fundo, gli amici corsari di Bookcrossing Italy hanno scelto GialloFerrara quale piazza di incontro per l’immancabile ritrovo nazionale del MUNZ, il meet up 2015.

Tutto questo è solo l’inizio: bisogna aspettarsi sempre l’inaspettato come nei migliori gialli d’autore … STAY TUNED!

GialloFerrara 2015, il programma completo

Venerdì 10 luglio
Ore 10.30 – Biblioteca Ariostea
L’albero delle storie… in giallo!
Ore 11 – Ibs+Libraccio
Tavola rotonda intorno a un giallo, con Giampaolo Simi, Enrico Pandiani e Lorenzo Mazzoni

Ore 17 – Galleria Matteotti
Un caffè con l’autore: Ben Pastor introdotta da Marcello Bardini
Ore 18.30 – Feltrinelli
Il vicolo più RED della piazza. Dialogano Roberto Costantini, Luca Poldelmengo e Romano de Marco
Ore 21.30 – Biblioteca Ariostea
Dagli studi di Rai Tre Matilde d’Errico presenta L’Amore Criminale, insieme ai Michael Gregorio. Modera Stefano Scansani, direttore de La Nuova Ferrara. Letture di Stefano Muroni.

Sabato 11 luglio
Ore 10.30 – Biblioteca Ariostea
Sulla scena del delitto: la Scientifica della Questura di Bologna ricostruisce un sopralluogo in Teatro Anatomico … Impronte digitali, identikit e succo di pomodoro per tutti!
Ore 11 – Ibs+Libraccio
I Crimini sotto il sole: Patrizia Debicke Van Der Noot, Arianna Destito e Piera Carlomagno moderate dalla curatrice Cristina Marra
Ore 17 – Galleria Matteotti
Un caffè con l’autore: Bruno Morchio introdotto da Marcello Bardini
Ore 17 – Biblioteca Ariostea
GialloKids: la caccia al tesoro di Sara Magnoli (a seguire laboratorio su prenotazione)
Ore 18.30 – Feltrinelli
Il vicolo più RED della piazza. Giulio Perrone, Stefano Tura e Michael Segal all’ombra del Jazz con Stefano Calzolari (piano) e Mario Mussoni (contrabbasso)
Ore 21.30 – Biblioteca Ariostea
Lucrezia Borgia tra ieri e oggi. Rosa Mogliasso e Rossana Balduzzi moderate da Dalia Bighinati, responsabile editoriale di Telestense. In collegamento dal Canada Marta Gastini e Isolda Djuchauk alias Giulia Farnese e Lucrezia Borgia nelle serie televisiva de I Borgia

Domenica 12 luglio
Ore 11 – Ibs+Libraccio
Il Pulp di Matteo Strukul e Piergiorgio Pulixi. Ne parlano con Marco Belli
Ore 17 – Galleria Matteotti
Un caffè con l’autore: Carlo Martigli introdotto da Marcello Bardini
Ore 17 – Biblioteca Ariostea
Giallo Kids: i burattini ribelli di Davide Bregola (a seguire laboratorio su prenotazione)
Ore 18.30 – Chiostro di San Paolo
Largo ai fumetti: Onofrio Catacchio di Kriminal, Marco Steiner di Corto Maltese e Giorgio Montorio di Diabolik. Modera Giulia Martani nei panni di Eva Kant
Ore 20.30 – Biblioteca Ariostea
Anteprima. I misteri di Ferrara con Francesco Scafuri
Ore 21.30 – Biblioteca Ariostea
Scuderia Fernandel. Massimo Padua e Matteo Ferrario trattano di Noir con Stefano Bonazzi e Gianluca Morozzi

Tagged with →